Tv box Android: [i migliori 4+1] mini pc Android 2019

Il migliore TV Box Android, detto anche mini pc, rappresenta un’ottima alternativa low cost alla Smart TV, il cui scopo primario consiste nell’assicurare la totale integrazione di tutte le funzioni Smart nei televisori di vecchia generazione, senza bisogno di ricorrere a tecnologia particolarmente avanzate.

Migliori tv box android, 2018: prezzi e opinioni

L’utilizzo di contenuti multimediali si è diffuso piuttosto rapidamente negli ultimi anni. I nuovi televisori sono predisposti proprio alla visione di tali contenuti, ma è comunque necessario avere a disposizione dei particolari dispositivi progettati appositamente per la loro riproduzione.

Tali dispositivi sono chiamati tv box, e sono degli apparecchi che vengono collegati al televisore rendendola, per così dire, molto più smart.

Ma come funzionano esattamente e quali vantaggi offrono?

Migliori tv box android: Quali sono i vantaggi nel possedere uno?

Sul mercato sono presenti diversi modelli come ad esempio i kodi tv box. Questi dispositivi sono considerati dei veri e propri gioiellini per via delle enormi e svariate funzionalità di cui sono capaci. Dopo aver installato il mini computer android con semplici e rapidi vantaggi alla propria tv, si aprirà un mondo di opportunità e software: il mondo del web.

Proprio così, con un box tv interattivo, la televisione si trasformerà in un dispositivo con cui sarà possibile navigare in internet, visionare filmati streaming, vedere i film o le serie tv su netflix, chattare con i propri amici ed operare acquisti online. Tutto quello che si fa normalmente con un computer oppure uno smartphone sarà possibile farlo con la televisione, perfino scaricare giochi ed utilizzarla come una vera console di ultima generazione.

Per la propria televisione però, è bene notare come si ha bisogno di un dispositivo all’avanguardia che possa offrire solo il meglio e riesca a far godere della visione di contenuti unici. Per questo motivo di seguito verranno elencati i migliori 5 mini pc Android per tv quad core o octa core che sono disponibili attualmente sul mercato.

Il tv box android più venduto del 2019

Bqeel Android 9.0 TV Box R1 Pro / 4G DDR3+32G...

47 Recensioni
- Prezzo: 55,99 € -

Che cosa sono i tv box

I tv box non sono altro che dei piccoli computer, dotati principalmente di software Android, che si collegano alla tv per poter visionare i contenuti ed utilizzare le stesse applicazioni dei telefoni cellulari.

Il vantaggio sta nel fatto che tali applicazioni possono essere comandate tramite gli strumenti che si usano per il computer di casa, come tastiera, mouse, il telecomando incluso nella confezione del box, wifi, bluetooth e altro ancora.

Dal tv box android è quindi possibile scaricare le maggiori app per la visione di serie tv e film, musica e altri contenuti multimediali. Ad esempio Netflix, Spotify, Youtube, Facebook, ecc.

Sono quindi dei dispositivi che rendono la vecchia tv di casa molto più smart e multimediale, e dando una marcia in più al proprio divertimento.

Come scegliere un tv box android

Ora che abbiamo definito cosa è un tv box, vediamo di capire come sceglierne uno, quali sono gli elementi più importanti da prendere in considerazione per trovare il prodotto migliore alle nostre esigenze.

Gli elementi da valutare sono svariati, vediamo che cosa bisogna considerare.

Il Processore

Il primo è la parte pulsante del dispositivo, il cervello che mette in funzione il dispositivo e che elabora tutti i dati forniti dal sistema operativo. Le cpu più famose e largamente usate per i tv box android sono AmLogic e Rockchip, generalmente hanno prezzi più bassi rispetto ai concorrenti e prestazioni di buona qualità.

Altre marche più potenti sono invece impiegate nei mini-pc, che si differenziano notevolmente dai tv box.

La potenza del processore viene calcolata in Ghz, maggiore è il suo valore, e migliori saranno le prestazioni della macchina.

La Ram

Questo importante elemento ha il compito di caricare i programmi che si stanno eseguando. Maggiore è la memoria di cui dispone la Ram, e maggiore sarà la fluidità del dispositivo, dando maggior fluidità alle varie operazioni in esecuzione.

La memoria delle Ram si calcola in GB, anche in questo caso, maggiore sarà il suo valore e migliori saranno le prestazioni.

La memoria di archiviazione

È lo spazio dove vengono salvati i vari file e app, che potremo richiamare all’occorrenza. Nei computer lo spazio di archiviazione è gestito dagli HDD o dalle SSD, ed hanno un volume piuttosto capiente.

Nei tv box android invece lo spazio di archiviazione è più limitato, generalmente compreso tra gli 8GB e i 16GB, anche se è possibile espandere la memoria fino a 256GB.

La Connettività

Un tv box android non può funzionare correttamente se non è connessa alla rete internet. Difatti è proprio da qui che attinge le sue risorse per poter visualizzare i vari contenuti multimediali e in streaming.

Considerando il fatto che i prodotti più economici non sono famosi per la loro potenza di ricezione, e che magari il tv box android sarà collocato distante dal modem, è bene prevedere questo aspetto molto importante, ed orientarsi verso modelli che siano dotati anche di porta Ethernet. In questo modo si potrà collegare il tv box anche tramite cavo.

Alcuni tv box sono dotati di antenne esterne, con le quali è possibile potenziare la ricezione del segnale ed evitare fastidiosi problemi di buffering.
Una soluzione molto comoda è quella di optare per dispositivi dotati di dual-band a 5Ghz, i quali gestiscono meglio le interferenze.

Un altro aspetto collegato alla connettività è la presenza del Bluetooth, che consente il trasferimento dei dati in maniera molto più veloce, e anche il collegamento di altri dispositivi senza l’utilizzo di cavi.

Le Porte

Un tv box dovrà essere dotato essenzialmente di due tipi di porte, quella HDMI e le porte USB. Le prime saranno fondamentali per collegare il box alla tv, mentre le seconde sono indispensabili per connettere dispositivi esterni come Hard disk o chiavette USB dalle quali caricare i contenuti.

La compatibilità con Netflix e Kodi – ovviamente chi acquista un tv box android desidera utilizzarlo per connettersi più agevolmente con i più famosi servizi di streaming, per poter guardare le proprie serie televisive su canali come Netflix o Kodi.

Il primo è ben noto a tutti, il canale a pagamento per poter vedere serie tv e film, il secondo invece è una risorsa gratuita open source dal quale attingere molti contenuti.

Nell’acquisto di un tv box è necessario prestare la massima attenzione alla compatibilità del dispositivo con questi due canali. Per quanto riguarda Kodi, qualsiasi tv box equipaggiata con Android supporta il canale.

Mentre per Netflix il discorso è diverso. Infatti tv box economici non sono in grado di supportarlo, in quanto non riescono a riprodurre i contenuti in alta definizione.

Il Sistema Operativo

Come accennato, sono dotate di un sistema operativo, generalmente nei tv box viene utilizzato Android.

Si avranno modelli abbastanza economici, con le stesse funzionalità di uno smartphone.

Tv box android: Come funziona?

Il funzionamento della chiavetta android per tv è estremamente intuitivo, dato che è sufficiente connetterlo alla televisione mediante cavo hdmi e al collegamento internet via rete wireless. Una volta che l’apparecchio è operativo, attraverso l’apposito telecomando disponibile nella confezione, puoi effettuare il download delle app e per utilizzare quelle già disponibili. I modelli di ultima generazione si contraddistinguono per una maggiore fluidità e per la presenza delle porte micro-sd e usb, per la visualizzazione sulla televisione dei filmati archiviati su hard disk di vario tipo.

 Mini pc con android:  Come si configura e collega al televisore

Le operazioni vertono tutte attorno al ricorso al cavo HDMI standard che va collegato alla tua TV. Entra nelle impostazioni. Collega poi il dispositivo alla rete wi-fi, selezionando la voce Rete e poi Wi-fi. A questo punto, è la volta dell’inserimento della password di rete. Una volta connesso alla rete, tocca all’impostazione del fuso di appartenenza, selezionando data e ora (Roma/Europa Centrale).

Hai di fatto configurato il mini computer android. Infine, per ciò che concerne l’installazione della IPTV sul dispositivo, devi ricorrere al tuo account sul Play Store di Google, fondamentale per scaricare le mobile app. Al fine di portare a termine quest’azione, è sufficiente tappare sull’icona del Play Store, inserire i dati del proprio account Google e seguire la procedura guidata, consistente nell’inserimento dei dati richiesti. Una volta caricato il Play Store, cerca Perfect Player. Installalo e avvialo. A questo punto, sarà pronto per la ricezione delle trasmissioni televisive IPTV.

Dove comprarlo

Al posto delle emittenti televisive premium, a pagamento, ad andare per la maggiore nei prossimi anni saranno applicazioni che daranno agli utenti la possibilità di seguire le serie tv in streaming, dove si desidera, quando si desidera e soprattutto senza pubblicità. Netflix, Youtube e Rai Play sono solo alcuni esempi di quanto detto. E tenendo conto che non tutti i televisori possono essere collegati ad internet, un TV Box Android è davvero una valida opportunità.

Non lasciartela sfuggire. Acquistalo a prezzi vantaggiosi su Amazon, uno tra i più rinomati portali di e-commerce a livello globale. MasterCard, VISA e CartaSi sono alcuni degli strumenti di pagamento accettati.

Per ciò che concerne la garanzia legale, tutti i prodotti acquistati su Amazon, inclusi, possono contare su una garanzia legale di 24 mesi a partire dalla data di acquisto.

Mini pc android del 2019: i migliori modelli

Turewell T9 RK3328

Il Turewell T9 RK3328 Ultimate è il miglior mini tv box android in questo periodo. Prodotto dalla divisione Leelbox, offre una qualità audio assolutamente eccezionale. Il 4k ultra HD viene riprodotto in modo magnifico e guardare film o serie tv utilizzando software interni al sistema come ad esempio Kodi, risulterà essere un’esperienza indimenticabile. La praticità del sistema risiede anche nel comodo telecomando che offre un maggiore controllo del dispositivo grazie alla precisione della connessione Bluetooth.

Il sistema installato sul Turewell T9 RK3328 è Android 8.0 uno degli ultimi sistemi recentemente aggiornati. Questo modello possiede un sistema fluido di streaming in grado di decodificare fino a 60 FPS, mentre al tempo stesso offre un audio Dolby Surround dall’effetto surround pari a 7.1, una vera gioia per occhi ed orecchie. Dispone di un processore Quad Core e 2 Gb di Ram e possiede all’interno, oltre al già citato Kodi, programmi come Hulu, Youtube, Spotify e Espn in streaming.

Insomma se si cerca la perfezione per quanto riguarda la risoluzione delle immagini e la resa sulle varie frequenze musicali il Turewell T9 RK3328 è un dispositivo da non farsi sfuggire, per nessun motivo al mondo.

Fire TV Stick | Basic Edition

Fire TV Stick
12.060 Recensioni

Fire TV Stick è un  android tv di discreta potenza ed incredibile efficacia. Dal design semplice ed elegante, nasconde all’interno un processore MediaTek quad core ARM 1.3 GHz. Con questo dispositivo si avrà la possibilità di far girare i migliori servizi streaming online ed inoltre anche i più famosi social network, tramite semplici ed intuitive applicazioni scaricabili dall’app store.

Il ricevitore si sposa alla perfezione con tutti i televisori di ultima generazione ed in particolare con quei televisori che possiedono 2.0 GHz in modo da sviluppare tutte le potenzialità ultra-tecnologiche del dispositivo. Questo modello risulta essere anche il più economico ed accessibile per coloro che magari non dispongono di un elevato budget. Infatti, il Fire TV Stick è la soluzione definitiva per chi vuole acquistare un modello efficiente spendendo il giusto senza considerare cifre che ai più possono apparire folli.

Compatibile con DAZN, Netflix

MXQ PRO MAX S

Oggi in Offerta
MXQ PRO MAX S
138 Recensioni

MXQ PRO MAX S appartiene a quella categoria di kodi tv che fanno affidamento all’innovativo sistema kodi per offrire servizi in streaming di riproduzione online. Il sistema Kodi utilizzato è quello aggiornato alla versione 16.1, mentre quello Android come dice il nome è aggiornato alla versione 7.0.

Questi due fattori permettono di poter scaricare o disinstallare a piacimento centinaia di programmi, giochi, applicazioni, dal proprio prodotto multimediale, trasformandolo, se si vuole, in un mini computer per la propria televisione. Inoltre, l’MXQ PRO MAX S fa affidamento all’innovativo sistema Amlogic S912 che potenzia le prestazioni del ricevitore migliorando le prestazioni della CPU Quad Core AmlogicS905X Cortex A53.

Un concentrato di potenza tecnologica che farà felici coloro che tengono particolarmente alle specifiche tecniche e vogliono assicurarsi un dispositivo capace di trasmettere in streaming una vasta quantità di filmati con una potenza ed una precisione mai vista prima in questo campo.

Livebox HK1 Max

Questo Livebox HK1 Max è un tv box android ideale per rendere una tv multimediale. I materiali utilizzati sono di buona qualità e dispone di un telecomando con il riconoscimento vocale. Come caratteristiche troviamo ha 2gb di Ram, ideali per poter gestire in maniera ottimale sia le app che il sistema operativo. Lo spazio di archiviazione è 16gb, non sono tantissimi ma vanno più che bene per archiviare anche grossi file.

Il menù in origine si presenta in lingua inglese. Non devi preoccuparti perchè lo puoi tranquillamente impostare in Italiano dal menù Setting. Fatto ciò, se vorrai scaricare e installare dellr altre app dovrai recarti ne playstore, insomma come se fosse un vero è proprio cellulare. Dispone di una pratica pennetta bluetooth da attaccare alla porta usb per il riconoscimento del telecomando, in questo modo il segnale risulta molto più potente, anche da lontano risponde perfettamente.

Bqeel 2019 Android 8.1

Il Bqeel 2019 Android 8.1 è uno dei migliori tv box Android capace di eseguire il sistema 8.1 di Android. La stabilità e le prestazioni sono favolose e sono studiate per ottimizzare al meglio l’esperienza interattiva per qualsiasi cliente intenda utilizzarlo. Lo spazio d’archiviazione permette un’ampia manovra nella gestione delle applicazioni, in quanto la memoria flash risulta avere una capienza pari a 64 GB mentre quella RAM raggiunge il valore di 4 GB.

Inoltre, il Bqeel 2019 Android 8.1 dispone di un’innovativa connessione a doppia banda incorporata che garantisce una tensione costante ed un rapido trattamento dei dati internet assicurando una connessione sempre veloce ed efficace con uno streaming che eviterà crash oppure fastidiosi lag. Riassumendo, il Bqeel 2019 Android 8.1 è il dispositivo da acquistare senza ombra di dubbio se si vuole disporre di un prodotto non solo in grado di riprodurre centinaia di filmati in streaming, ma anche se si vogliono utilizzare le ultime applicazioni aggiornate presenti sui migliori store online.

Come aggiornare un mini pc con Android

Il metodo OTA (Over The Air) è quello supportato da buona parte dei TV Box Android. In cosa consiste? Negli update garantiti dalla mobile app dedicata o negli aggiornamenti disponibili all’interno delle impostazioni del sistema operativo mobile di Google. La velocità è di certo il principale punto di forza per l’update del firmware, dato che è il produttore in prima persona a fornire gli aggiornamenti. A questo punto, seleziona prima la voce Update (oppure la variante Update&Backup) e subito dopo l’applicazione per l’aggiornamento. Dovrai solo attendere per controllare se il firmware è disponibile in nuove versioni.

Anche il metodo manuale rappresenta un valida possibilità. Effettua il download del firmware di riferimento scelto dal produttore ed il gioco è fatto.