Decoder iptv: I migliori 5 modelli del 2018

La scelta del giusto decoder per IPTV è determinata da una serie di fattori, tutti da mettere in primo piano. Stiamo parlando di un apparecchio elettronico importante per fare in modo che un contenuto possa essere trasmesso da Internet fino ad un mezzo televisivo.

migliori decoder iptv

Bisogna tenere d’occhio diversi parametri, quali ad esempio le dimensioni, le prestazioni, la qualità costruttiva, le funzionalità presenti. Diamo ora un’occhiata a cinque modelli, tra i quali è possibile scegliere il miglior decoder per IPTV disponibile in commercio. Ovviamente, ogni cliente potenziale è in grado di selezionare il modello che maggiormente possa adattarsi alle proprie esigenze.

Quale Decoder iptv comprare?: I migliori 5 modelli del 2018

Zgemma H5

La nostra breve rassegna parte con un dispositivo di assoluto livello. Questo decoder per IPTV si inquadra nella cosiddetta fascia medio-alta e può vantare specifiche tecniche che hanno ben poco da invidiare rispetto a proposte maggiormente celebrate dagli addetti ai lavori. È pienamente compatibile col moderno formato 4K, offrendo dunque l’opportunità di visualizzare ogni contenuto con un’elevata qualità grafica.

Nessun problema neanche con il 3D, oltre alla chance di visionare le emittenti appartenenti sia al satellite che al digitale terrestre senza alcuna difficoltà. Monta al suo interno un performante processore CPU BCM73625 Dual Core, coadiuvato da una memoria RAM da 512 MB e da una memoria flash da 256 MB. Funziona grazie all’aiuto di un sistema operativo Linux Enigma2 e consente una connessione ad Internet semplice e rapida.

A tutto ciò bisogna aggiungere la presenza di tutte le aperture principali, dalle due porte USB alla singola HDMI, dalla presa LAN allo slot per la scheda microSD. Nel complesso, il decoder sa districarsi al meglio in ogni circostanza.

DECODER IPTV LINUX ENIGMA2

Proseguiamo la lista per il miglior decoder per IPTV in circolazione con un altro esemplare ricco di sorprese. Il decoder supporta senza problemi la risoluzione in HD ed è pienamente compatibile con i canali televisivi del satellite e del digitale terrestre. Appartenente alla gamma Herobox, il device consente il collegamento ad Internet sia via cavo che mediante reti wireless.

Il comparto grafico di assoluto rilievo e consente la visualizzazione di immagini ad una qualità molto sofisticata. Il decoder è munito di un comodo telecomando per poter essere manovrato da ogni angolo di una camera, così come non mancano l’alimentatore esterno e il cavo HDMI. All’interno della scatoletta, sono presenti le varie aperture per i connettori USB ed Ethernet, grazie ai quali il decoder può essere collegato in maniera diretta ad un televisore, ad una smart TV o ad un personal computer.

Un altro dei punti di forza è rappresentato dalla ricerca veloce, che consente una ricezione immediata dei canali giusti. Perfetto per chi non è molto avvezzo alla tecnologia e ha voglia di divertirsi senza troppe pretese.

MAG 322w1 Originale Infomir

In questo caso, le prestazioni appaiono come il motivo principale per il quale dovrebbe essere acquistato un decoder per IPTV di questo genere. Il chipset Broadcom BCM75839, unito ad un ottimo processore CPU MIPS 4KE dual core, consente al dispositivo di effettuare tutte le operazioni per le quali dovrebbe essere utilizzato, senza alcun genere di preoccupazione. Aggiungiamo una memoria RAM di 512 MB e il risultato finale non può che essere più che soddisfacente.

Predisposto per il WiFi e il Bluetooth, il prodotto possiede tutte le aperture principali, dalla porta USB 2.0 alla HDMI. Funge grazie ad un sistema operativo Linux 3.3, che non presenta controindicazioni sotto l’aspetto grafico. Niente male neanche la qualità dell’immagine e dei video, ben riconoscibili da parte dell’utente.

Tuttavia, l’apparecchio sembra più adatto per un utente esperto che per un amatore alle prime armi a causa di una configurazione che manifesta qualche piccola difficoltà. Nonostante ciò, la visualizzazione dei canali televisivi del digitale terrestre e del satellite in streaming è tra le più nitide in commercio e lo può rendere il miglior decoder IPTV per numerose occasioni.

GooBang Doo ABOX A2 Amlogic 64 Bits Quad Core

Chi ha intenzione di usufruire di un modello che garantisca elevati standard di qualità nella riproduzione delle immagini e dei filmati in streaming può affidarsi a questo piccolo apparecchio. Proveniente dalla Cina, Goobang Doo Abox A2 possiede una scheda tecnica di assoluto rilievo, con tutti gli ingredienti per porsi in alto nella sua gamma.

Comprende un processore Amlogic S905 quad-core, dalle performances superiori rispetto alla diretta concorrenza. Molto bene anche la memoria RAM da 2 GB e quella interna da 16 GB, con una possibile espansione tramite un’eventuale scheda microSD. Dispone di una coppia di porte USB e di una singola apertura HDMI. All’interno del telaio in plastica è contenuto un dispositivo capace di funzionare al meglio in ogni circostanza, con prestazioni grafiche di rilievo.

Nessun problema neanche per quanto riguarda eventuali surriscaldamenti, mentre il comparto gaming agisce in maniera piuttosto dignitosa. In generale, il decoder può vantare un rapporto tra qualità e prezzo davvero invidiabile, risultando accessibile ad una fascia di pubblico piuttosto ampia e variegata.

TV Zidoo X9S Android

Concludiamo il nostro breve confronto per trovare il miglior decoder per IPTV con un ulteriore dispositivo di livello molto elevato. Dispone di un processore Realtek RTD1295 quad-core, unito ad una GPU MALI-T820MP3 e ad una RAM di 2 GB.

Lo spazio di archiviazione disponibile è di 16 GB, ma è possibile espandere la memoria complessiva fino a 64 GB con l’aiuto di una scheda microSD. Predisposto perfettamente per le connessioni wireless e Bluetooth, il decoder contiene due uscite USB 2.0, una USB 3.0 e una Gigabit Ethernet, senza dimenticare le ormai classiche porte HDMI e microSD. L’apparecchio funge al meglio dal punto di vista grafico grazie alla presenza di un efficiente sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow.

Anche il telecomando può essere considerato più innovativo rispetto alla media grazie all’inserimento di pulsanti moderni ed efficaci. A tutto ciò bisogna aggiungere che la riproduzione di trasmissioni televisive in streaming non presenta alcun tipo di difficoltà. Il prezzo complessivo risulta leggermente più alto della media, ma l’alta qualità costruttiva e le sue ottime prestazioni giustificano tale incremento.